banner desktop
Corso Cara Natura ti scrivo

Cara Natura ti scrivo

Usa la scrittura naturalistica come via di riconnessione alla natura fuori e dentro di te

TIPO DI SERVIZIO: percorso online
DURATA: 1 mese
COSTO: € 40 o € 90 (vedi sotto)
FORMATO MATERIALE: Pdf
FREQUENZA D’INVIO: una volta ogni due settimane
MODALITÀ DI PAGAMENTO: PayPal, Bonifico Bancario, Ricarica PostePay

La Natura ha sempre ispirato gli scritti degli esseri umani e sicuramente anche tu, almeno una volta, sei rimasta incantata da una poesia, un racconto o una fiaba in cui l’autore, amalgamando sapientemente sensazioni personali e descrizioni naturalistiche, è riuscito a trasportarti in una dimensione di profonda interiorità.

La Scrittura Naturalistica, in inglese Nature Writing, è una forma di scrittura introspettiva che considera il mondo naturale in relazione all’esperienza umana. Generalmente, infatti, inizia con la descrizione degli ambienti e dei soggetti naturali per poi incorporare osservazioni, sensazioni e riflessioni personali, sia sulla Natura che su se stessi.

Noi siamo Natura, a lungo siamo mancati, ma ora torniamo; diventiamo piante, tronchi, fogliame, radici, corteccia; siamo incassati nel terreno, siamo rocce; siamo querce, cresciamo fianco a fianco nelle radure; bruchiamo, due tra la mandria selvaggia, spontanei come chiunque; siamo due pesci che nuotano insieme nel mare; siamo ciò che i fiori di robinia sono, spandiamo profumi nei sentieri intorno i mattini e le sere; siamo anche sterco di bestie, vegetali, minerali; siamo due falchi, due predatori, ci libriamo in alto nell'aria e guardiamo sotto; siamo due soli splendenti, siamo noi che ci bilanciamo, sferici e stellari, siamo come due comete; vaghiamo con due zanne e quattro zampe nei boschi, ci lanciamo sulla preda; siamo due nuvole che mattina e pomeriggio avanzano in alto; siamo mari che si mescolano, siamo due di quelle felici onde che rotolano una sull’altra e si spruzzano l’un l’altra; siamo ciò che l’atmosfera è, trasparente, ricettiva, pervia, impervia; siamo neve, pioggia, freddo, buio, siamo ogni prodotto, ogni influenza del globo.

WALT WHITMAN – poeta statunitense

Si tratta di una forma di scrittura, quindi, che non si limita a descrivere le caratteristiche del mondo naturale ma che, invece, cerca di dire qualcosa attraverso la Natura. L’idea di base, perciò, partendo dal presupposto che, in quanto essere umano, tu sei parte integrante del mondo naturale, e non una sua semplice spettatrice, è che raccontare e scrivere di Natura significa, di fatto, raccontare e scrivere di te stessa.

La penna, ci dice il filosofo dell’educazione Duccio Demetrio nel libro “Green Autobiography” (Ed. BookSalad), può diventare zappa, attrezzo di potatura e sacco di sementi. E, in effetti, in Cara Natura ti scrivo la scrittura ispirata al mondo naturale diventa uno strumento per riflettere sulla tua dimensione, sia interiore che esteriore, ed iniziare così a prenderti cura di te e dell’ambiente in modo più consapevole.

La Nature Writing non è una scrittura che riguarda soltanto il parlare di un animale o degli spazi all’aria aperta. La Nature Writing nasce dall’amore, dal rispetto e dalla soggezione. Essa trova il suo soggetto durante i giorni di attenta osservazione del mondo naturale. Essa trova la sua voce nel rapporto con la natura sviluppato durante quei giorni. […] La Nature Writing è esplorativa e riflessiva. Lo scrittore scruta nel profondo e scopre come la natura influenza la vita personale.

RON HARTON – scrittore ed insegnante statunitense

La Natura ti fa del bene non solo quando ti relazioni a lei in modo diretto frequentando i suoi ambienti, ma anche quando le permetti di fare da stimolo creativo alla tua capacità introspettiva lasciandoti guidare dalle sue simbologie, dai suoi insegnamenti e dalle suggestioni che riesce ad evocare.

Se ami la scrittura come strumento di autoconoscenza, scopri cosa può fare per te la scrittura naturalistica!

In una quotidianità come la nostra in cui tutto si muove velocemente, è molto facile perdere di vista un’esperienza significativa, una riflessione importante o una consapevolezza pronta ad emergere in superficie almeno che non vengano “impresse” sulla carta, nero su bianco. La scrittura, quindi, è un modo per osservare e prestare attenzione capace di aprire porte che credevi chiuse da tempo o che non sapevi nemmeno esistessero.

La scrittura a mano, poi, essendo meno veloce di quella che puoi mettere in campo usando una testiera, favorisce una maggiore concentrazione e ti obbliga a una lentezza d’azione più vicina ai tempi della Psiche. Lo so che usare il computer per scrivere è più comodo, ma per la scrittura riflessiva, come la chiamo io, serve un gesto fisico, “artigiano”, con il quale i pensieri diventano materiale visibile e tu hai la possibilità di prenderti un tempo tutto tuo che, ricordalo, è un sacrosanto diritto.

Ed inoltre, forse non sai che prendere la penna in mano ti permette di abbassare le frequenze cerebrali del tuo cervello. Infatti, congiungere insieme il pollice, l’indice e il medio fa parte di un antico Mudra (gesti delle mani che servono per riequilibrare importanti sistemi energetici nel corpo umano e rafforzare la chiarezza del pensiero) che crea una connessione neurale in grado di abbassare le tue frequenza cerebrali da Beta (pienamente cosciente) ad Alfa (stato meditativo o rilassamento). Essere in Alfa mentre scrivi ti aiuta ad attingere a nuove risorse dimenticate e ad ottimizzare la tua memorizzazione a lungo termine. Se scrivi al computer, queste aree del tuo cervello non vengono sollecitate e non hai accesso a tanti dati che hai immagazzinato durante la tua vita e che non sai di conoscere.

Perché iscriverti

attraverso questo percorso potrai…
  • Ritagliarti un momento sacro solo per te libero da costrizioni, regole, freneticità, incombenze, schiavitù della sintesi.
  • Relazionarti con la Natura in modo più empatico perché inizierai ad immedesimarti in alcuni suoi soggetti e a riflettere da vicino su alcuni suoi aspetti.
  • Risvegliare la tua volontà di impegnarti in difesa dell’ambiente perché riscoprirai il senso di rispetto e di meraviglia che la Natura suscita in te.
  • Approfondire la conoscenza di alcuni aspetti di te stessa e della tua esistenza quotidiana perché le tue descrizioni naturalistiche diventeranno una traccia per attingere più profondamente alla tua natura interiore. Tra le tematiche affrontate ci sono il cambiamento, le difficoltà, la diversità, la gestione del tempo, la molteplicità interiore, la comunicazione, le decisioni, la gratitudine, la passione, i rapporti interpersonali, il contatto con il divino interiore.
  • Ampliare la consapevolezza della tua connessione psicologica con la Natura perché prenderai coscienza con maggiore lucidità del legame che vi unisce.
  • Trovare alcuni spunti creativi per lavorare in autonomia con la scrittura naturalistica e farla diventare un benefico strumento di lavoro interiore da usare ogni volta che ne senti la necessità.

Struttura & Programma

quali contenuti trovi nel percorso

Una volta iscritta, riceverai complessivamente:

  • Una dispensa introduttiva sulla scrittura naturalistica con qualche accenno all’Ecolinguistica
  • 32 esercizi di scrittura naturalistica che ti aiuteranno ad immedesimarti in diversi soggetti naturali e ad approcciarti al mondo naturale con maggiore empatia
  • 32 esercizi di rielaborazione introspettiva che ti permetteranno di usare la scrittura legata al mondo naturale come traccia per approfondire la conoscenza delle tue caratteristiche personali
  • Una dispensa con qualche idea creativa per sfruttare la scrittura naturalistica come strumento introspettivo

A questo si aggiungono la bibliografia e i saluti finali.

Costo & Funzionamento

vediamo le cose pratiche

Cara Natura ti scrivo è un percorso erogato a distanza con una durata di 1 mese. Una volta iscritta, quindi, riceverai il materiale direttamente nella tua casella di posta elettronica con cadenza una volta ogni due settimane.

Il percorso è proposto in due versioni: con o senza tutoraggio privato. Scegli quella che rispecchia meglio le tue esigenze.

VERSIONE “ITINERARIO IN SOLITARIA”
ti fornisco la mappa e poi viaggi da sola

In questa versione del percorso fai tutto da sola: studi il materiale, fai le tue riflessioni, ti sperimenti con gli esercizi. È la soluzione ideale se non senti l’esigenza di un confronto e preferisci tenere solo per te le tue considerazioni.

Per scegliere questa versione ti basta cliccare sul pulsante “voglio iscrivermi” e selezionare nel modulo di iscrizione la voce corrispondente.

Il costo di questa versione è di € 40

VERSIONE “ITINERARIO IN COMPAGNIA”
rimango al tuo fianco per tutto il viaggio

In questa versione del percorso facciamo gioco di squadra! Man mano che ti invio il materiale puoi farmi tutte le domande che vuoi e confrontarti con me per ricevere sostegno, sanare dubbi, condividere impressioni, ricevere spunti di riflessione e di ispirazione.

Per scegliere questa versione ti basta cliccare sul pulsante “voglio iscrivermi” e selezionare nel modulo di iscrizione la voce corrispondente.

Il costo di questa versione è di € 90

Una volta compilato il modulo di iscrizione e versata la relativa quota, il percorso verrà attivato e riceverai la prima dispensa didattica e la fattura. Ogni due settimane, poi, ci sarà l’invio della nuova dispensa.

Domande frequenti

chiariamo i tuoi dubbi

No, se non ami la scrittura come forma di esplorazione personale non ha senso che tu ti iscriva a questo percorso che, dopo un’introduzione sulla scrittura naturalistica, è fatto tutto di esercizi.

Sì, per questo percorso puoi dividere in due rate da € 45 la versione “itinerario in compagnia”. Basta che me lo fai sapere dopo aver compilato il modulo d’iscrizione.

No, non uso questa formula per un semplice motivo. Dato che i miei servizi sono erogati a distanza, ricevi per email il materiale delle lezioni. Se terminato il percorso mi chiedi il rimborso perché non ha soddisfatto le tue esigenze, succede che io ti ritorno indietro la quota di iscrizione ma a te rimane tutto il materiale che a me è costato mesi di lavoro. Onestamente non lo trovo uno scambio equo. Perciò, mi raccomando, investi il tuo denaro con saggezza! Se il percorso non soddisfa le tue aspettative, comunque, scrivimi senza problemi per spiegarmi i motivi e cercherò un modo per venirti incontro.

Una volta iscritta al percorso, per tutta la sua durata e man mano che ti arrivano le lezioni, puoi scrivermi tutte le volte che vuoi per farmi domande, risolvere dubbi, condividere riflessioni. L’utilità del confronto sta nel fatto che nel fare lo sforzo di spiegarmi le tue riflessioni hai la possibilità, come effetto collaterale positivo, di chiarire meglio a te stessa le cose ed ampliare i tuoi orizzonti conoscitivi. Inoltre, essendo io la professionista che ha creato il percorso, ti posso offrire ispirazioni e suggerimenti aggiuntivi. Tengo a precisare, però, che Cara Natura ti scrivo è un percorso di consapevolezza che non ha in alcun modo finalità terapeutiche. Questo significa, più precisamente, che non si pone come obiettivo quello di andare a sostituire l’eventuale necessità di un sostegno psicologico più mirato. Come psicologa non mi occupo di psicologia clinica e non sono una psicoterapeuta. Proprio per questo ti invito a non considerare le email private che ci scambieremo come uno strumento per ricevere da parte mia “cura psicologica”. Con questa precisazione, sia chiaro, non voglio in alcun modo limitare la libera espressione del tuo sentire, ma solo essere chiara in modo da non far maturare false aspettative in merito ai nostri contatti e alle finalità del percorso. Se stai attraversando un momento di difficoltà legato ad un disagio psicologico più “strutturato” come, ad esempio, attacchi di panico o depressione, ti invito a rivolgerti ad un professionista qualificato per questo tipo di problematica.

Puoi scrivermi, naturalmente, se riscontri problemi di tipo tecnico con l’invio dei materiali (es. non riesci ad aprire il file), ma la versione “itinerario in solitaria”, proprio perché offerta ad un prezzo inferiore, non prevede la possibilità di confrontarti con me sul tema trattato nel percorso. Se, comunque, una volta iniziato il percorso ti dovessi rendere conto di avere bisogno del mio supporto, potrai passare alla versione “itinerario in compagnia” semplicemente aggiungendo la quota di iscrizione mancante. In questo caso ti basterà scrivermi e risolviamo tutto!

Nessuno ti impedisce di raccogliere il materiale e poi, in un secondo momento, consultarlo e metterlo in pratica secondo i tempi a te più congeniali. Tieni presente, però, che se scegli la versione “itinerario in compagnia” il tutoraggio privato è valido solo per la durata del percorso. Se non leggi e sperimenti il materiale che ti invio, quindi, sprechi la possibilità di poterti confrontare con me. Se scegli la versione “itinerario in solitaria” ti invito comunque a considerare che se ti iscrivi ma non ti impegni subito nel percorso corri il rischio di mettere tutto nel dimenticatoio e non iniziare mai (credimi, succede molto spesso!). Comunque valuta tu come procedere.

Sì. Se dopo aver iniziato il percorso vengono avanti esigenze personali (es. problemi famigliari, problemi lavorativi, desiderio di stare più tempo su una lezione) che fanno emergere in te il bisogno di ricevere le lezioni del percorso secondo una tempistica diversa da quella che ho previsto io, ti basta dirmelo e stabiliremo insieme il piano d’invio giusto per te (senza che questo, naturalmente, implichi una variazione di prezzo del percorso).

Per ottenere benefici dal percorso devi predisporti a ritagliarti un po’ di tempo per compilare gli esercizi di scrittura proposti. Non posso dirti a priori di quanto tempo precisamente avrai bisogno perché ogni persona ha i suoi tempi di riflessione e di scrittura, ma in generale direi un’oretta al giorno (idealmente, se riesci a fare tre esercizi al giorno stai nei tempi del percorso).

No, ti basta l’accesso ad una connessione internet, un pc/tablet/smartphone per ricevere le email con le lezioni e il programma Adobe Acrobat Reader per leggere i file in formato PDF. Se non ce l’hai, puoi scaricare la versione gratuita QUI (occhio perché c’è anche la versione a pagamento). 

Testimonianze
cosa ne pensa chi lo ha già seguito
Mai avrei immaginato il valore immenso di “Cara Natura ti scrivo” e la presenza costante ed efficace attraverso i suoi preziosi esercizi. Giorno per giorno ho imparato a conoscere sempre di più il mondo che mi circonda, attraverso la natura, e ho arricchito ancora di più le parti più profonde del mio essere. Come per incanto ho ricominciato a prendere il mio vecchio diario delle poesie per affidargli le mie emozioni legate a luoghi particolari, le sensazioni forti scaturite dentro di me di fronte a tramonti hawaiiani e mari inesplorati. Piano piano ho tirato fuori il lato guerriero, quella parte di me che si batte per la salvaguardia dell’ambiente. Quasi senza accorgermene ho fermato il tempo per ricordare i colori dell’arcobaleno e il suo significato nel cielo, dopo la pioggia. Ho osservato la natura, la sua ciclicità nelle stagioni, i cambiamenti necessari per l’equilibrio ambientale e ne ho tratto forti insegnamenti per la mia vita. Nella sezione dedicata alla rielaborazione di tutto il lavoro eseguito precedentemente, ho avuto ancora la possibilità di guardare nelle profondità del mio cuore, lì dove risiedono la volontà e le buone intenzioni, lì dove nasce il senso di gratitudine per tutti i doni che la natura mi offre. Tutto questo è stato un regalo bellissimo per me, un viaggio meraviglioso nel mondo della natura.

Se hai bisogno di ulteriori informazioni Contattami